“App, tecnologia e divertimento. Così alleno i miei ragazzi de La Saetta”

Mister Roberto Navarra

Ha iniziato lo scorso anno, sul calcio a 5 amatoriale, il suo percorso in panchina. Ma Roberto Navarra, quasi predestinato, attendeva la sua occasione nel calcio a 11, suo vera passione.

E l’opportunità, quasi casuale, è arrivata a inizio 2019 con La Saetta. L’avvento della dirigenza Tec, infatti, ha salvato una realtà oramai dissestata e ha affidato la panchina dei civitanovesi al giovane tecnico colleferrino.

E Navarra, in meno di un mese, ha già conquistato tutti con innovativi metodi di allenamento. “La mia innovativa metodologia nasce dalla voglia di informazione e dalla volontà di imparare sempre cose nuove – afferma il mister – Proponiamo, con il mio vice Patrick Di Lupidio, sessioni di allenamento sempre diverse affinché siano stimolanti e motivanti per i nostri ragazzi. Lo facciamo anche attraverso l’uso esclusivo di un gestionale informatico, messo a disposizione dalla dirigenza Tec, che ci permette di avere tutta l’attività sotto controllo.

Abbiamo a disposizione oltre tremila esercizi differenti che, normalmente, eseguono squadre come ajx, Juventus e Borussia Dortmund. Solitamente, il lunedì, ci concentriamo maggiormente sugli aspetti atletici, mentre il mercoledì il focus viene indirizzato sulla parte tecnico-tattica. Al termine della seconda seduta settimanale inoltro un questionario a tutti i ragazzi, che mi permette di capire quale sia stato l’indice di gradimento e su quali aspetti, magari, dobbiamo migliorare.

Finora abbiamo ricevuto tanti feedback positivi e questo ci aggrada, visto che senza dubbio si tratta di una metodologia di allenamento innovativa in queste categorie.

Personalmente, giorno dopo giorno, cerco di apprendere dai migliori e di mettere in pratica, con le dovute proporzioni, i principi appresi da video e interviste rilasciate dai più grandi allenatori internazionali. La strada è ancora lunga, ma di certo anche in questo, noi della Tec, siamo dei pionieri del futuro”.

Lascia un commento