Dalla Samb al Del Conero, l’estate magica del Gruppo Arbitri Marche

Emozioni a non finire per il Gruppo Arbitri Marche che, ad un solo anno dalla sua nascita, ha già saputo dare un’impronta forte e identitaria alla propria attività in giro per le Marche. Terminati, infatti, i campionati TEC, la schiera di fischietti guidati dal responsabile Joris Verrucci ha seguito tantissime realtà del territorio nello svolgimento delle amichevoli precampionato. Tolentino, Montefano, Recanatese, Villa Musone, Portorecanati, Bitonto, Montemilone Pollenza, Passatempese, Trodica, Potenza Picena e Montegiorgio, sono solamente alcune delle società che hanno riposto stima e fiducia nell’operato del G.A.M, che sul finire dell’estate ha piazzato alcuni colpi da novanta. Dopo aver diretto squadre professionistiche come Fermana e Vis Pesaro, infatti, rispettivamente contro Montegiorgio e Tolentino, nella giornata di ieri un altro tassello è stato messo al proprio posto. Con orgoglio ed emozione, infatti, al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli, la terna formata da Joris Verrucci, Roberto Del Rosso ed Emanuele Trementozzi ha avuto l’onore di dirigere la Samb del presidente Fedeli, guidata in panchina dall’ex trainer della Maceratese degli Invincibili, Peppe Magi. Due a uno il risultato finale per i rossoblu contro il Montegiorgio di mister Massimo Paci, indimenticato capitano del Parma e colonna portante anche della Juventus. Un pomeriggio dalla forti emozioni rossoblu per i tre direttori di gara, uniti da grande amicizia ancor prima che da stima e fiducia lavorativa. Ma non è finita qui perché, grazie all’opportunità concessa dal direttore sportivo dell’Anconitana Giuliano Santinelli, il Gruppo Arbitri Marche sbarcherà anche in uno stadio storico, come il Del Conero, che ha visto negli anni scorsi l’elite del calcio italiano di serie A. Domani, infatti, Emanuele Trementozzi dirigerà il test match tra i biancorossi di mister Nocera e il Fabriano Cerreto, mentre sabato 1 settembre toccherà a Del Rosso fischiare l’inizio tra gli anconetani e la Sangiustese. Sempre domani, intanto, una terna ben attrezzata sarà presente al Della Vittoria di Tolentino per la sfida tra i cremisi e il Camerino, guidata da Florin Drilea, Pierluigi Ricci e Danilo Novelli. A Passatempo di Osimo, nel frattempo, Joris Verrucci sarà coadiuvato da Francesco De Lucia e Ciro Trinetta nel memorial Solustri che vedrà impegnati, oltre i padroni di casa, il Montefano e la Juniores nazionale della Recanatese, neo campione d’Italia. Infine, Patrick Di Lupidio, dirigerà l’incontro tra Portorecanati e Osimo Stazione. Senza dimenticare, infine, che il Gruppo Arbitri Marche sarà presente, per il terzo anno consecutivo, al Trofeo “Il Mastio”, che si terrà il 4-5 e 12 settembre e vedrà protagoniste: Monturano Campiglione, Vigor Montecosaro, Elfa Tolentino, Atletico Macerata, Cluentina e HR Maceratese.

“Siamo orgogliosi di quanto fatto finora – afferma il presidente Emanuele Trementozzi – ma non ci fermeremo certamente qui. Stiamo diventando, pian piano, un punto di riferimento per tutte le attività calcistiche delle Marche, prendendo parte a tornei, amichevoli e memorial di calcio a 5, 7 e 11. Collaborare con realtà importanti del territorio per noi è motivo di soddisfazione e, nel tempo, allargheremo sicuramente il nostro giro. Ringraziamo di cuore tutte quelle società che ci hanno dato fiducia, a partire dal Tolentino del presidente Marco Romagnoli e il factotum Vittorio Vincioni. Quindi il ds del Montefano Roberto Conti, i colleghi di Montemilone Pollenza e Portorecanati, rispettivamente Federico Frenquelli e Maurizio Gagliardini. Un ringraziamento speciale a Paolo Camilletti e al presidente Guzzini della Recanatese, a Vincenzo Masi del Villa Musone, al dirigente Luca Erbacci della Passatempese, al presidente dell’Atletico Macerata Matteo Seccacini e ai fratelli Savoretti del Potenza Picena. Quindi un saluto affettuoso a Bruno Nosdeo del Montegiorgio e alla società Trodica tutta. E, per finire, Giuliano Santinelli e Paolino Giampaoli dell’Anconitana e Giorgio Bottacchiari, che ci ha invitati a Camerino per le amichevoli del Bitonto calcio, formazione pugliese di serie D. Noi cerchiamo di fare del nostro meglio, mettendo in campo professionalità e impegno. E, siamo certi, che il futuro del Gruppo Arbitri Marche sarà sempre più roseo”.

Lascia un commento